Evangelici delle A.D.I. cioè Assemblee di Dio in Italia Chiesa Cristiana Evangelica A.D.I.
Via Giusti n.53 - Nichelino (Torino)

(Ente Morale di Culto D.P.R. 05/12/1959 n.1349 - Legge 22 Novembre 1988 n.517)
Cristiani Evangelici delle Assemblee di Dio in Italia  

Missione Cristiana Evangelica A.D.I. MONCALIERI

 
Evangelici - Brevi Riflessioni Bibliche Evangeliche - Messaggi evangelici per la tua anima!
Per ogni informazione, dubbi e curiosità sugli EVANGELICI scrivi al nostro indirizzo di Posta Elettronica
Ascolta Radio Evangelo - La Radio degli EVANGELICI delle A.D.I.';
Segui gli EVANGELICI anche attraverso la TV - Ecco i nostri programmi ed orari TELEVISIVI
Evangelici: Prendi l'importante decisione di leggere quotidianamente la Bibbia
Evangelici di NICHELINO che danno risposte Bibliche alle Domande Frequenti dei visitatori
Settore Editoriale: Risveglio Pentecostale e Cristiani Oggi - Organi d'informazione degli EVANGELICI delle A.D.I.
La Bacheca dei programmi EVANGELICI estivi del Centro Comunitario Evangelico Val D'Ulivi appartenenete alle Assemblee di Dio in Italia
Area Riservata agli EVANGELICI di Nichelino

| Chi Siamo | Dove Siamo | Cenni Storici | Attività | TESTIMONIANZE |

Evangelici A.D.I. di Nichelino - TorinoEvangelici A.D.I. di Nichelino - Torino

Il giorno della mia Salvezza...

Pace del Signore a tutti da Fabrizio! In quest'oggi desidero ringraziare il Signore, perché ha cambiato la mia vita ed è intervenuto proprio nel momento in cui ero disperato. Pur avendo avuto un'infanzia e un'adolescenza senza grossi problemi, perché in famiglia non mi era mai mancato nulla, nel mio cuore c'era sempre un grosso disagio, un vuoto enorme che non sapevo come colmare. Il male che regnava nel mio cuore e influenzava tutto il mio essere è la stessa malattia che da molti decenni accompagna questa umanità: la depressione!

Quando fui chiamato a svolgere il servizio militare ero molto contento poiché sarei andato in una città molto lontana dalla mia e quindi non avrei avuto alcun conoscente che mi potesse vedere. Finalmente avrei avuto la libertà di fare quello che volevo quando non ero in caserma e per me questo era motivo di orgoglio. Ma anche questa esperienza non diede pace al mio cuore. Dopo un anno tornai a casa deluso e amareggiato con tutto e con tutti, perché non riuscivo a dare senso alla mia vuota esistenza.

Seguirono due anni molto difficili: ero del tutto avvilito. Gli amici che conoscevano il mio stato interiore cercarono di aiutarmi, ma tutto ciò che mi proponevano non mi appagava. Il problema era interiore. Avevo solo ventidue anni ma dentro il mio cuore mi sentivo come un vecchio che non aveva più nulla da chiedere alla vita. Ma un giorno alcune persone mi parlarono di un Gesù vivente che voleva e poteva cambiare la mia vita. Fino ad allora avevo sempre pensato che la religione non facesse per me perché ero cresciuto in una famiglia praticante e con sani principi e valori cristiani. Ma ora era diverso: queste persone mi parlavano di un Gesù pieno di vita, la cui figura andava completamente al di là di tutte le statue che ero stato abituato a vedere nella chiesa tradizionale. Ricordo che quelle persone mi dissero queste semplici parole: Non soffermarti solo a ciò che diciamo noi, ma leggi direttamente tu la Bibbia e fatti guidare dal Signore Gesù.

lo, che pensavo di essere stato un buon cristiano, non avevo mai aperto una volta nella mia vita questo prezioso Libro. Fino ad allora tante persone mi avevano detto che non era tanto importante leggere la Bibbia, quanto piuttosto fare delle buone opere e espiare i propri errori con altrettante preghiere di pentimento. Iniziai la lettura della Sacra Scrittura e ne fui folgorato completamente! Incominciai dal Vangelo di Matteo e ogni verso, ogni passaggio di quei capitoli stavano parlando completamente al mio cuore, mi stavano scandagliando e soprattutto toccando nell'intimo, convincendomi di peccato. Compresi che era lo Spirito Santo che mi stava parlando e mi esortava a mettere la mia vita nelle mani di Dio.

Passò ancora qualche giorno e lessi nel Vangelo di Matteo al capitolo 11 verso 28: «Venite a ME voi tutti che siete affaticati e oppressi e IO vi darò riposo». Quella esortazione biblica arrivava direttamente dal mio Creatore e non potei più fare a meno di resistere. Piegai le mie ginocchia e chiesi a Dio il perdono di TUTTI i miei peccati avendo creduto che Gesù aveva espiato sulla croce anche ogni mia iniquita. Chiesi a Dio di cambiare la mia vita! Feci tutto ciò con un pianto dirotto e sincero. E così avvenne: l'Eterno mi esaudì!!! Sperimentai pienamente le parole contenute nel verso 10 del capitolo 10 dell'Evangelo di Giovanni, dove Gesù dice: «IO sono venuto perché abbiano la vita e l'abbiano in abbondanza».

Oggi posso finalmente affermare che ogni giorno gusto la vera abbondanza della Parola di Dio, pane di vita quotidiano, e invito anche te, amico lettore che stai navigando in questo sito, a fare del Signore... L'IDDIO DELLA TUA SALVEZZA!


 

Evangelici A.D.I. di Nichelino - Torino
Evangelici A.D.I. di Nichelino - Torino
Altri Siti consigliati dal Webmaster:
Fonte di Vita - Adozioni a Distanza - Centro Kades

Evangelici A.D.I. di Nichelino - Torino

Evangelici A.D.I. di Nichelino - Torino